Come Pescare La Spigola a Spinning : Periodo Migliore, Posti e Attrezzatura

Vuoi pescare la spigola a spininng? La regina delle coste è uno dei predatori più difficili e allo stesso tempo emozionanti da insidiare. 

Per evitare tornare a casa a mani vuote è importante conoscere innanzitutto il comportamento di questo splendido predatore e poi anche : 

  • Il periodo e il momento migliore per pescare la spigola a spinning
  • L’attrezzatura adatta
  • I luoghi migliori

E in questo articolo rispondo a tutte queste domande. Finito di leggere sarai pronto per iniziare ad insidiare con successo la spigola 🙂 Buona lettura.

More...

La spigola a spinning : caratteristiche, habitat e comportamento

Caratteristiche

La spigola è un predatore costiero che può arrivare a pesare 10kg. È molto ambita dai pescatori a spinning e a traina. Ed è la regina indiscussa delle nostre coste. Si tratta di un predatore molto scaltro che non si fa ingannare facilmente dalle nostre esche artificiali. 

Oltre a questo si tratta di un pesce molto pregiato, dalla carne delicata, saporita e nutriente.

Habitat ideale della spigola

La spigola è molto diffusa sia nel mediterraneo che nell’oceano atlantico, in giovane età tende a vivere in branchi, mentre in età più adulta si trasforma in predatore solitario

L’habitat ideale della spigola è il sotto costa. E la si può trovare facilmente in tutta italia, dal nord al sud alle isole. 

Raramente si addentra verso il mare aperto e zone troppo profonde, in genere predilige i fondali non superiori ai 10 m / 15mt, almeno in giovane età. Mentre gli esemplari di taglia più grande si possono allontanare un pò dalle coste per poi tornare in inverno. 

Non è raro trovare la spigola nelle acque salmastre, infatti quando è in caccia risale le foci dei fiumi per diversi km.

Comportamento in caccia della spigola

La spigola è un predatore molto astuto e attento, non si lascia ingannare facilmente come serra e barracuda. 

In genere caccia di notte e la sua alimentazione è molto varia. 

Si nutre di muggini, piccole anguille, latterini, crostacei, molluschi e vermi. 

Non essendo un nuotatore veloce per la caccia utilizza la tecnica dell’agguato. Si nasconde negli strati più bassi del fondale, negli scalini di sabbia, nelle secche e tra le rocce, per poi scattare a grande velocità e attaccare le prede di passaggio, dal basso verso la superficie. 

Si può dire che caccia di tutto e in tutti gli strati di acqua, dalla superficie fino agli strati più profondi.

quando pescare la spigola a spinning e il periodo migliore dell'anno

Ti stai chiedendo quando pescare la spigola? Il momento della giornata migliore è la notte e i cambi di luce. Cioè il tramonto e l’alba. Tuttavia d’estate non è raro pescarla anche nel primo pomeriggio / tarda mattinata.

Il periodo dell'anno più fruttuoso è l'inverno. Infatti tra novembre e febbraio le spigole di grosse dimensioni si avvicinano alla costa per la riproduzione. 

Le condizioni meteo migliori sono il mare mosso, in scaduta (dopo una mareggiata) oppure quando si avvicina un temporale.

P.S Ricordati di non pescare mai se c’è un temporale, la canna può fungere da parafulmini il che la rende molto pericolosa.

Dove pescare la spigola a spinning

dove pescare la spigola a spinning

Il porto, l'habitat ideale per tutto l'anno

La spigola ama il porto perché è ricco della minutaglia di cui si ciba. In questo ambiente le sue prede predilette sono i piccoli muggini, anguille e gamberetti. Che caccia prevalentemente durante la notte.

Il mio consiglio è quello di iniziare dalla base del porto fino alla punta, sostando ogni 10-20 metri e facendo un pò di lanci con vari artificiali.

In questo ambiente è facile trovare la spigola durante tutto l’anno, specialmente durante l’estate e la primavera. Mentre nei periodi invernali è preferibile pescare nelle parti esterne dei porti, delle scogliere frangiflutti e delle scogliere che danno verso il mare aperto in generale. Questo non vuol dire che il porto d'inverno non va bene.

Ma in genere con l'avvicinamento dei grossi esemplari invernali è più facile trovarli nelle zone esterne.

La spigola a spinning dagli scogli

Nel periodo invernale scogli, spiagge e foci dei fiumi diventano terreno di caccia di grosse spigole che si avvicinano alla costa. Gli scogli sono un ottimo ambiente per fare catture importanti. Tuttavia è anche uno degli ambienti più difficili, specialmente per un principiante. 

Bisogna conoscere il tipo di fondale e stare attenti a leggere il mare e individuare scogli affioranti per capire che tipo di artificiale utilizzare.

Se peschi dagli scogli è molto facile incagliare le esche e buttare via un sacco di soldi. Il mio consiglio è quello di evitare questo ambiente se sei un principiante. Se proprio vuoi pescare tra gli scogli allora andrai ad usare artificiali da superficie o leggermente affondanti.

Spinning alla spigola dalla spiaggia

La spiaggia è un ottimo spot per pescare con mare mosso, in questi momenti la spigola si avvicina attratta dal cibo che è stato portato in superficie dalle mareggiate e dalla minutaglia che si riversa sulle rive per cibarsene. 

La cosa importante per evitare di tornare a casa a mani vuote, è leggere la spiaggia e cercare di capire dove si formano canaloni e dove si trova lo scalino. 

Questo perché la spigola tende agguati nascosta in questi luoghi.

spinning alla spigola in foce

Nella foce ti consiglio di pescare sui lati. Oppure sul versante interno della foce.

Anche in questo caso è importante individuare i possibili punti di passaggio in cui la spigola si nasconde in attesa delle prede. Quindi occhio agli scalini.

Canna, mulinello e filo per fare spinning alla spigola

esche artificiali per spigola, canne e mulinelli

Canna per la spigola

Per quanto riguarda la canna questa dipenderà molto dal tipo di ambiente in cui hai intenzione di pescare la spigola. 

Ambiente marino

Tipo di canna

Spiaggia

Canna da 2.40 metri

Foce

Canna da 2.40 metri

Porto

Canna da 2.10 metri

Scogliera

Canna da 2.40-2.70 metri

Mulinello per la spigola

Per il mulinello te ne consiglio uno in grafite/carbonio con capienza che va dai 2500 ai 4000. Frizione anteriore e a spire incrociate.

Se peschi a spinning il mulinello è in assoluto la parte più importante perché lavorerà in modo continuo e capiterà non di rado di combattere con predatori importanti. Quindi vale la pena spendere di più sul mulinello che sul resto dell'attrezzatura. 

Filo per pescare la spigola

Per il filo ti consiglio un trecciato da che non superi lo 0.20 e un finale in fluorocarbon di 60-100cm del diametro tra lo 0.30 e lo 0.40. 

Esche artificiali per fare spinning alla spigola

E infine non ci resta che parlare delle migliori esche artificiali per fare spinning alla spigola. 

Come abbiamo detto prima la spigola caccia in tutti i tipi di profondità, quindi andremo ad utilizzare :

Per la superficie : 

  • Popper da 8-10 cm
  • Wtd di piccole dimensioni dai 6 ai 10-12 cm

Per la pesca negli strati più profondi : 

  • Piccoli Minnow con palettoni da 8-10-12 cm. 
  • Vermoni siliconici.
  • Gli ottimi Shad che sono micidiali per la spigola, specialmente se di colorazione naturale o bianchi con la testa rossa. Dai 6 ai 10 cm.

Il recupero può essere effettuato in maniera lenta con ampie jerkate e stop and go.

per concludere

La spigola è un predatore molto scaltro ma allo stesso tempo anche molto diffuso, specialmente nei porti. Con un pò di pazienza, cercando di scegliere il periodo migliore e andando a pesca nei cambi di luce e di notte, le prime catture non tarderanno ad arrivare. 

Lascia un commento